31
mag

Il Moussaka: riusciremo a cucinarla in barca?

La Grecia è un’antica civiltà ricca di cultura e tradizioni, tra cui quella gastronomica, che affascina e attira la curiosità di viaggiatori da tutto il mondo e sta diventando sempre più conosciuta non solo come terra di straordinaria bellezza, ma anche per i suoi incredibili sapori, alla cui base ci sono soprattutto la carne e le verdure, accompagnati da succulente salse.
Al primo posto per notorietà c’è il saporito Moussaka (ebbene si è maschile) uno sformato a base di melanzane e carne tritata, da cuocere in forno, guarnito con una spessa copertura di besciamella gratinata. Insomma un piatto che possiamo associare alla nostra parmigiana. Se credete di non averne mai sentito parlare o di non aver mai visto come questo piatto si presenti, probabilmente vi sbagliate. Eh già perchè il Moussaka è stato “protagonista” del celeberrimo film “Il mio grosso grasso matrimonio greco” , in cui vediamo Toula, la “sposa”, cimentarsi nell’arte culinaria preparando proprio questo piatto, in versione vegetariana, per il suo fidanzato.
Se volete assaporare le squisitezze di questa cucina , la Grecia è a soli due passi dall’Italia, raggiungeteci a Corfù da dove partiremo per le nostre crociere in barca a vela alle isole Ioniche, si tratta solo di decidere se mangiarla a ristorante o tentare di prepararla in barca… ah dimenticavo, poi bisogna anche digerirla!